SIM Aeronautica sugli scudi in parlamento! La legge “Corda” ritorna in Commissione

Quello che è accaduto oggi in aula, al secondo giorno di discussione della proposta di legge sindacale, ha del clamoroso”.

A seguito della proposizione di emendamenti  che hanno ribaltato a 180 gradi la posizione della politica in merito alla Sindacalizzazione  dei cittadini con le stellette, con 209 voti di differenza tra gli schieramenti, il provvedimento torna in Commissione Difesa per essere ridiscusso alla luce di questo nuovo cambio di prospettiva”.

Questa marcia indietro della politica nei confronti della proposta di legge sindacale rende merito al lavoro fatto dal SIM Aeronautica e dalle sigle Sindacali riconosciute e operative.

Dopo aver scritto a tutte le alte cariche dello Stato,  Presidente della Repubblica compreso, il primo sindacato della storia dell’Arma Azzurra può finalmente celebrare l’inizio di una nuova era. Questa è l’opera di un sindacato vero, che spende ogni energia per contribuire alla svolta epocale, quella che resterà nella storia”.

#Fratelli d’Italia, #M5S, #Lega e l’onorevole Paolo #Russo di #Forza Italia che ha avuto l’ardire di proporre l’emendamento più delicato, quello della giurisdizione devoluta al giudice del lavoro per le controversie sindacali, sono stati, con convinzione al nostro fianco: “Hanno contribuito al voto che ha riportato in Commissione Difesa il provvedimento”.

Grazie a loro  il sogno dei diritti dei cittadini con le stellette rimane vivo!
Noi non molleremo mai, Costituzione nella mano destra, democrazia nella sinistra, fino  a che non potremo un giorno dire, Buon Sindacato a tutti!

Sinibaldo Buono – Presidente SIM AM

Please follow and like us:
error20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *